Savino Angioletti Sommelier: In vino veritas

A volte si incontrano persone che aprono nuovi mondi, sconosciuti, inimmaginabili e solo la passione che li lega al loro lavoro ci permette di entrarvi con timida curiosità. E’ stato il caso del mio incontro con Savino Angioletti, noto sommelier di fama internazionale che durante i nostri meeting, mi ha introdotto nel magico mondo del vino e della sua stretta relazione con la nostra cultura. Tuttavia, in qualità di fotografa, ho potuto veramente comprendere le sue parole nel modo che mi è più consono (ovvero nel momento durante il quale l’ho ritratto) in quel suo usuale gesto, quasi un rito; in quell’istante in cui ha sollevato il calice nella penombra della sua preziosa cantina, ho potuto vivere e intuire il suo intimo dialogo con il vino. E’ stato come ritrarre un artista, ho vissuto il medesimo senso di sospensione proprio del dialogo silenzioso tra sensitivi: un’esperienza che desidero reiterare. Luisa P. (fotografa)

No Comments

Post a Comment